Le Cuciture

Le nostre cuciture a canali e cuciture a quadrati

Quale ruolo riveste la configurazione delle cuciture nella realizzazione dei piumini.

Piumini a quadrati chiusi:
le cuciture a quadrati chiusi irrigidiscono il piumino formando, in loro corrispondenza, delle zone fredde. Le piume, così schiacciate, assorbono poca aria e non riescono a creare il giusto isolamento, perdendo, più facilmente, elasticità e volume; inoltre, il contenuto, non essendo libero di muoversi, si logorerà in fretta nei punti di maggiore sfregamento con il corpo (piedi, braccia etc…).

Piumini a quadrati con intercapedine:
nelle cuciture a quadrati con intercapedine, le piume o il piumino risultano meno schiacciati, ma vengono creati dei condotti che uniscono ogni singolo quadrato orizzontalmente; all'interno di questi, durante la fabbricazione, viene inserito un tubo del diametro di 6 cm, da cui viene introdotta una quantità omogenea di piuma o di piumino.
Durante l'utilizzo del piumino, il contenuto presente nei quadrati centrali, tende a spostarsi attraverso questi condotti, che, dopo il riempimento non possono essere chiusi, scivolando verso i bordi esterni, e lasciando così le aree centrali, dove si dorme, vuote e fredde.
Anche in questo tipo di cucitura il contenuto, si logora in fretta nei punti di contatto con il corpo (piedi, braccia etc…).

Cucitura a canali verticali:
le cuciture a canali verticali, realizzate con intercapedini interne di spessore variabile, consentono al fiocco di piumino di assorbire l'aria necessaria per espandersi e creare il giusto isolamento. Le intercapedini permettono, inoltre, un’equilibrata distribuzione dell’imbottitura lungo le cuciture dei canali ed il passaggio all'interno dell’aria, necessaria a garantire un costante ed omogeneo tepore. La struttura a canali verticali, infine, permette all’imbottitura di circolare all’interno dei canali stessi: questo ricambio continuo aumenta sensibilmente la durata del prodotto ed assicura un'ottimale aderenza del tessuto al corpo.

Sfatiamo un Mito!
Il piumino con cuciture a canali non gode di buona fama a causa della sua derivazione dal piumino a sacco. In principio, venivano realizzati dei canali troppo larghi che consentivano alle piume una eccessiva possibilità di movimento, causando uno scivolamento dell’imbottitura verso i piedi;  il piumino, così appesantito, tendeva a cadere dal letto.

Piumini Danesi® pooq dene®, ha voluto credere nelle potenzialità di questa tecnologia! Ha investito in studi di struttura e ricerche di comfort, fino a trovare una configurazione di canali che impedisse lo scivolamento del piumino, ma permettesse, comunque, una circolazione interna del contenuto, atta a garantire un’omogenea distribuzione. Il continuo ricambio del piumino, all'interno del canale, unito al rigenerarsi delle camere d'aria, migliora l’isolamento mantenendo la voluminosità del piumino stesso nel tempo.
Tutto questo è verificabile in casa, semplicemente appendendo il vostro piumino verticalmente!

Piumini Danesi® pooq dene® da sempre utilizza, per i suoi piumini, le cuciture a canali. Durante gli anni, la struttura ed i pesi si sono adeguati, in rapporto alle mutazioni del clima e delle abitazioni di costruzione più recente. Il contenuto di piumino, rispetto a quello necessario negli anni sessanta, è leggermente diminuito e di conseguenza, è aumentato il numero dei canali nella struttura del piumino.